“Cosa mi fa Loredana Bertè”. Veleni tra cantanti top: la storica collega non nasconde nulla

Entrambe indubbiamente trasgressive, emerse in un’epoca fiorente e magica per la musica e la ribellione e che tutt’ora fanno scatenare milioni di ascoltatori. Eppure a quanto pare non si sarebbero mai tollerate. Sembra proprio che la mitica cantante dalla voce graffiante e dalla chioma blu, Loredana Bertè, sia solita negare persino il saluto alla sua iconica collega Donatella Rettore. Un astio vintage, quanto inarrestabile.

Lo ha confermato, regalando anche interessanti chicche, la stessa Donatella Rettore, fresca di Festival di Sanremo, durante una intervista rilasciata a Silvia Toffanin nello studio televisivo del talk show Verissimo. La rivalità con Loredana Bertè, come anticipato, non era certo un segreto. Ma con queste dichiarazioni è tornata a galla. La sorella di Mia Martini, vista la sua inimitabile personalità, replicherà? In passato aveva querelato la compare di Ditonellapiaga per alcune affermazioni, senza però arrivare di fronte al giudice.

loredana bertè critiche donatella rettore


Donatella Rettore, cosa ha detto su Loredana Bertè

“Se negli anni Ottanta la rivalità tra me e Loredana Bertè era vera oppure presunta? Era una cosa che si è inventata lei. Poi ha continuato a crederci ed è diventata una realtà”, ha esordito Donatella Rettore sul vecchio quanto attuale e scottante argomento. Poi però ha specificato: “Ma devo dire che non mi sento assolutamente una sua rivale. Anzi se lei vuole possiamo fare anche un duetto insieme”, sorprendendo.

Una vecchia copertina di Tv Sorrisi e Canzoni

Una sincera bandiera bianca o nient’altro che una provocazione? La cantante di Splendido Splendente sembrava piuttosto convinta di quanto stava dichiarando. “Per lei sempre disponibilissima. Se abbiamo un bel rapporto? Non ci incontriamo mai, quando capita poi lei si gira dall’altra parte e dico ‘vabbè se si volta pazienza’. Si può dire che non abbiamo un legame”, ha chiuso. Un duetto riconciliatore? Mica male.

loredana bertè critiche donatella rettore

Bisogna ricordare che di recente la Rettore ha dovuto chiedere scusa ad Achille Lauro e Emma Marrone, a causa di qualche parola nei loro confronti che sarebbe stata travisata. Sicuramente l’artista è più che schietta quando parla e ciò spesso ha delle conseguenze. Come riporta Biccy, anni fa, ha commentato la faccenda della querela di Loredana Bertè. “È lei che si sente una mia rivale”, aveva appunto esordito.

“Per me è tutto chiuso. A Sanremo se avesse vinto sarei stata pure contenta. Eravamo amiche. Poi mi ha chiamato in causa. Dissi che evidentemente era invidiosa. Da lì in poi mi ha detto di tutto. Mi querelò per delle critiche. Ma non arrivammo davanti al giudice. Però ho sbagliato a giudicare. Le vicende giudiziarie si sono chiuse con un nulla di fatto. I giudici non potevano perdere tempo con due cretine”, aveva detto.

“Lo hanno operato”. Gianni Morandi, nuovo intervento chirurgico. Le notizie dall’ospedale

“Mi sposo”. Iva Zanicchi, che notizia: arriva il matrimonio a 82 anni. Per lei è il secondo

“Una piccola te”. Laura Pausini, com’è oggi la figlia Paola: quanti anni ha, foto