“Da quel momento il buio”. Claudio Lippi, che fine ha fatto: perché non lo si vede più in tv

Che fine ha fatto Claudio Lippi? È quello che si chiede, da anni, il pubblico televisivo che di quel conduttore ha sempre apprezzato il garbo e la giusta ironia, senza mai scivolare in occasioni di cattivo gusto. La sua carriera, per chi non lo avesse seguito dagli esordi, è lunghissima: prima cantante, poi in radio e di là alla televisione, tra TeleMilano, Canale 5 e la Rai.

Molti associano il volto di Claudio Lippi a Il pranzo è servito. Erano i tempi dei primi grandi successi della televisione commerciale e lui c’era. Anni, dopo, nel 2006 uno dei momenti di massima esposizione, la conduzione di Buona Domenica, allora storico concorrente di Domenica In. E lì sono cominciati i problemi.


Claudio Lippi oggi, perché è scomparso dalla televisione

Lo ha detto chiaramente in una intervista rilasciata al Corriere della Sera, dove ha spiegato i motivi della sua assenza dalla televisione. Per carità, non si tratta di una assenza totale: lo si è visto tra collaborazioni e ospitate, dimostrando di non aver cambiato approccio nel porsi ai telespettatori. Ma non ha un programma tutto suo, come dovrebbe essere considerando il suo livello.

A questo proposito, nella stesso dialogo col quotidiano milanese è stato molto chiaro: almeno una parte della attuale televisione non fa per lui. Perché, sì, è scomparso dal piccolo schermo ma qualche proposta gli è stata fatta, che ha però rifiutato. Il motivo? Progetti troppo distanti dal modo che lo ha caratterizzato.

claudio lippi oggi cosa fa perché fuori televisione

Per esempio, L’isola dei Famosi e il Grande Fratello. Perché ha detto di no? “Non è finto snobismo e nemmeno vuol dire che io non abbia bisogno di soldi, anzi. È semplice coerenza: vado ogni tanto in qualche talk show e mi fa piacere”. E qui la distanza di idea di cui si parlava prima: “Non mi si può chiedere di entrare in quelle dinamiche dove le liti, le riconciliazioni, i dissidi sono fatti per fare spettacolo. Non fa per me. Senza contare che io ho quattro bypass addosso”.

Di lì al suo improvviso allontanamento dalla televisione. Quando era alla conduzione di Buona Domenica, dopo cinque puntate decise di lasciare il programma. Decisione che in pochi avrebbero preso considerando gli ottimi ascolti. Andò via, come ha spiegato, per contrasti con gli autori aggiungendo, detta molto chiaramente, che gliel’hanno fatta pagare: “Non lavoro in televisione da quell’ottobre 2006”.

claudio lippi oggi cosa fa perché fuori televisione

Alla base della scelta, Claudio Lippi ci ha messo la professionalità e, come ha sottolineato, la coerenza giacché “sentivo che non era più conforme a quello che ero e a quello che facevo. Anche in questo caso ho seguito quella voce interna che mi avvisa sempre quando qualcosa mi veste bene o meno”. E ha accettato le conseguenza di quella rottura con Canale 5.

Per Claudio Lippi, difatti, “ha significato rinunciare a bei guadagni” e inoltre è stata una grande “responsabilità per uno che ha famiglia”, facendo intendere che ci sono state ricadute sul piano personale e familiare. Poi “io e mia moglie, dopo un periodo di crisi, siamo ritornati insieme. È stata lei stessa a volerlo, perché sotto una scorza dura c’è una donna comprensiva e attenta”. E oggi “sorrido a tutti, anche a chi mi vuole male. È la mia forza”.

“Un fidanzato importante”, Alfonso Signorini, chi è il suo compagno Paolo Galimberti

Nicola Savino, chi è la seconda moglie stilista. E la loro unica figlia. Si era sposato a 24 anni