“È morto”. Il triste annuncio di Maria Soave a Unomattina Estate: lutto nello spettacolo

Nel corso della nuova, e attesa, edizione di Unomattina Estate, la conduttrice Maria Soave ha dovuto fare un annuncio molto importante. Purtroppo anche triste, come si è letto sin da subito nel tono di voce che ha utilizzato e nel suo sguardo riconoscente ed emozionato. Dettagli che centinaia di migliaia di affezionati, quanto fedeli, telespettatori, sempre sintonizzati su Rai 1, non hanno potuto non notare.

La giornalista legata ad Unomattina Estate ha immediatamente annunciato di dover ricordare un fatto. Ovvero la scomparsa di un uomo che è stato davvero importante per la cultura, italiana innanzitutto, e che purtroppo ci ha appena lasciati. Ricordarlo è stato “doveroso”, come ha spiegato la stessa Maria Soave con commozione. Un momento molto emozionante al quale nessuno si poteva, voleva sottrarre.

maria soave annuncio raffaele la capria


Maria Soave, l’annuncio in diretta a Unomattina Estate

“Dobbiamo fare un ricordo doveroso”, ha poi per l’appunto esordito Maria Soave in quel di Unomattina Estate lasciando gli spettatori in una preoccupata curiosità. “Si è spento a Roma Raffaele La Capria”, il tristissimo annuncio. Al fianco della conduttrice anche il collega Massimiliano Ossini che le ha fatto da spalla nella, sentita, comunicazione. “Un grande scrittore, sceneggiatore, ed un saggista”, sempre lei.

maria soave annuncio raffaele la capria

maria soave annuncio raffaele la capria

“Avrebbe compiuto 100 anni il prossimo ottobre”, ha proseguito il volto del piccolo schermo. “Celebre la sua famosa frase su Napoli. Una città che ti ferisce o ti addormenta o tutte le cose insieme”, ancora. “Eh sì”, si è accodato affranto Massimiliano Ossini per poi educatamente passare ad un altro capitolo. Raffaele La Capria era nato a Napoli nel 1922 ed è morto questo 26 giugno. Impossibile dimenticarlo per quello che ha dato alla sua città.

“C’è anche la cantante”. GF Vip 7, Signorini ce l’ha fatta: anni di Sanremo, ora il reality

“Identica al padre”. Belen Rodriguez, com’è diventata la figlia Luna Marì: è bellissima