“Mi ritiro per la malattia”. Bruce Willis choc, addio cinema: “Non mi permette di recitare”

Una delle leggende indiscusse del mondo cinematografico ha chiuso per sempre la sua indimenticabile carriera artistica. Bruce Willis non presterà più il suo talento alla buona vecchia cinepresa, l’ha spiegato affranta una delle sue figlie, Rumer, attraverso un comunicato firmato da tutta la sua allargata e allegra famiglia. Tra questi anche l’ex moglie Demi Moore, rimasta sua cara amica. L’attore purtroppo è malato. Le figlie chiedono rispetto e delicatezza in un momento tanto difficile per il loro padre e per loro stesse.

Pulp Fiction, Die hard, Il Sesto Senso, Sin City, Il Quinto Elemento, La Morte ti fa Bella e chi ne ha più ne metta. Negli ultimi due anni Bruce Willis ha continuato a recitare, accrescendo un curriculum già di per sé imponente, dove si riescono a malapena a contare tutti i lungometraggi cult per cui ha lavorato. Ma adesso non potrà più continuare a causa dell’afasia, che porta alla perdita della capacità di produrre il linguaggio ed all’incapacità di esprimersi anche tramite la scrittura. Si tratta di un vero e proprio addio.

bruce willis ritiro cinema malattia afasia


Bruce Willis, il ritiro dal cinema per la malattia

“Agli straordinari ammiratori di Bruce. Come famiglia, volevamo condividere quello che sta succedendo. Il nostro amato Bruce Willis ha avuto problemi di salute e gli è stata recentemente diagnosticata l’afasia. Questa malattia sta influenzando le sue capacità cognitive. Di conseguenza, e con molto rammarico, si sta allontanando dalla carriera che ha significato così tanto per lui”, si legge nel comunicato dei parenti.

bruce willis ritiro cinema malattia afasia

Infine concludono: “Questo è un momento davvero difficile per la nostra famiglia ed apprezziamo così tanto il vostro continuo amore, supporto. Stiamo attraversando questo capitolo complicato con la solita forte unità familiare e volevamo coinvolgere i suoi fan perché sappiamo quanto lui significhi per voi, così come per lui significate voi. Come dice sempre, ‘Live it up’ e noi insieme vogliamo di fare questo. Amare. Emma, Demi, Rumer, Scout, Tallulah, Mabel ed Evelyn”, compresa la moglie e la ex moglie Demi Moore.

bruce willis ritiro cinema malattia afasia
Con la moglie Emma

Bruce Willis ha 67 anni. Dal 1987 al 2000 è stato sposato con l’attuale grande amica Demi Moore, con la quale ha mantenuto un fantastico ed ammirevole rapporto crescendo così al meglio le loro figlie: Rumer (1988), Scout LaRue (1991) e Talluah (1994). Ancora oggi sono soliti frequentarsi come grande famiglia allargata. Dal 2009 è sposato con Emma Heming e con lei ha Mabel Ray (2012) ed Evelyn Penn (2014).

“Cosa comporta quel tumore”. Fedez, parla il chirurgo: “Quanto si sopravvive e guarisce”

“Nostro figlio è malato”. Kledi Kadiu choc: “Ce la dobbiamo mettere tutta”. Cosa ha rivelato

Grave lutto nella musica, il cantante è morto a 33 anni. Lascia due figli piccoli: “Non è giusto”