I tre gemelli di Reazione a catena: chi sono Andrea, Daniele, Lorenzo. Età, perché si chiamano così

Sono sere che li vediamo trionfare, e stanno anche iniziando a portare a casa un bel gruzzolo. A Reazione a catena pare proprio ci sia una nuova squadra di vincitori. Il nome con cui si sono fatti conoscere al pubblico è I tre gemelli. E la domanda sorge spontanea: sono tutti e tre gemelli oppure si tratta di un espediente per incuriosire tutti? Guardando le somiglianze si può però intuire qualcosa.

In realtà ad essere effettivamente gemelli sono Andrea e Daniele, vista anche la lampante somiglianza che salta agli occhi degli spettatori. Lorenzo invece è un cugino, ma ha risolto tutto con una battuta: “In realtà anch’io, come loro, sono un gemello, perché sono del segno zodiacale dei gemelli, quindi siamo realmente tre gemelli!”. Tutti dalla stessa famiglia perciò, anche se non con i stessi genitori.

i tre gemelli reazione a catena età fratelli parenti


I tre gemelli, chi sono i campioni di Reazione a catena: anni, parentela

Andrea, Daniele e Lorenzo sono originari della Brianza. I loro cognomi non ci sono ancora noti (anche se si spera di conoscerli presto) e quello che sappiamo è che la loro età è compresa tra i 20 e i 30 anni. Quello che stanno facendo è incantare il pubblico con la loro bravura e la loro complicità, grazie alla quale riescono sempre ad ottenere ottimi risultati, anche se non sempre portando a casa denaro.

Uniti, simili e grandi amici, si mostrano ogni sera ai telespettatori con la loro semplicità ed umiltà. Proprio per questo è impossibile non appassionarsi e non cercare di indovinare ad ogni puntata le parole che li rendono campioni. Quello che si può augurare loro è di mettercela tutta e di continuare ad essere così come sono, che è la vera strada per raggiungere i propri obiettivi.

Marco Liorni, la vita privata: età, altezza, peso, la moglie e la ex, i tre figli

“Ma è così?”. Ronn Moss, la scoperta sulla nuova vita in Italia. Cosa fa il buon vecchio Ridge

“Ma perché tutto questo?”. Alberto Matano, polemica dopo le nozze: “Non ve ne rendete conto”